PARLA L’OSTETRICA – L’allattamento

Ci sono poche cose che mi fanno stare male al sol ripensarle come l’allattamento.

Perché l’allattamento io l’ho vissuto come una sconfitta.

Un’ingiustizia.

Una fatica.

L’allattamento per me era qualcosa di lontano e sconosciuto ma che si faceva prepotentemente spazio nel rapporto fra me e mio figlio togliendo fiato alla serenità.

Dopo mesi e una ferita semi rimarginata, ho chiesto ad una persona competente di rispondere ad alcune domande per aiutare tutte quelle neo mamme e future tali che stanno per affacciarsi all’allattamento, in modo da aiutarle a farlo nel modo più giusto e sereno affinché nessuna di loro debba trovarsi a vivere lo stesso senso di colpa che divora me da qualche tempo.

Prima del video lasciatemi spendere due parole su Silvia.

Silvia è una Donna che ha fatto della dolcezza la sua bandiera, riversandola tutta nella sua professione che ama e verso la quale è devota. Silvia infatti è un’ostetrica. Perché è inutile girarci attorno… Ostetrica devi un po’ nascerci.

Se avete bisogno di aiuto, perché siete in un piccolo personalissimo buco nero dopo la nascita del vostro bimbo (o perché no, prima) non abbiate paura di chiedere, di parlare e di confidarvi, Silvia è in effetti fra le persone più adatte a questo ruolo.

Se avrete bisogno di lei basterà scriverle una mail a silvia.alborghetti@libero.it in alternativa potrete anche contattarla sul suo profilo Instagram, la troverete come tener.a.mente

Buona visione Briciole…

Un abbraccio

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *