HOME DECOR: Verso l’infinito ed oltre. LE MIE STAMPE DISNEY

Quest’estate ho dato libero sfogo alla mia fantasia. Ho interpretato il mio piccolo mondo di personaggi Disney scegliendo quelli che avevano i bambini come unici protagonisti.

Volevo un mondo di bambini; quelli che nelle loro storie, insegnano sempre qualcosa; quelli che all’inizio della favola hanno sempre qualcosa da imparare ma che poi alla fine, scorrendo tra le pagine, ci lasciano sempre un insegnamento. E così, tra colori pastello e piccoli volti sognanti, ho dato vita a quattro stampe a tema Disney per l’arredo della cameretta, che potete acquistare QUI.

La prima stampa che è ho disegnato è stata quella di Alice nel Paese delle meraviglie. In realtà l’ho disegnata per una bimba speciale in arrivo e me ne sono talmente innamorata che ho deciso di declinare il suo stile su tutti gli altri personaggi. Alice: così dolce e perdutamente innamorata dei suoi sogni e della sua incredibile fantasia.

“ Il segreto, cara Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. È allora, solo allora, che troverai il Paese delle Meraviglie. ”


Forse una delle prime favole che si racconta ai bimbi è quella dell’impavida Cappuccetto Rosso, un classico raccontato anche dalle nonne. Nel mio mondo, questa buffa bambina che scambia il lupo cattivo per la nonna, ha un messaggio ben diverso dalla classica morale. E’ importante insegnare ai bambini ad affrontare la paure con le proprie forze, a non aver paura del buio e della strada da percorrere, anche se piena di ostacoli. Un grande insegnamento, che in questa bellissima favola arriva proprio dal lupo.

“ Nessuno lo sa…ma è stato il lupo ad insegnare a Cappuccetto Rosso a camminare da sola senza avere paura di perdersi! ”


Dopo Il Re leone, questo è stato l’altro classico Disney che ha incantato Andrea tanto da guardarlo dall’inizio alla fine sul divano, affascinato e con gli occhi puntati verso questo bambino che volava in cielo proprio vicino la nuvola Olga. Non potevo non disegnarlo. Peter è il bimbo che è dentro di noi, con un piede puntato verso la terra e l’altro diretto verso le stelle; non vuole crescere, crede sia una perdita di tempo ma caro Peter, tutti i bimbi devono diventare grandi, il segreto è restare piccoli dentro e non dimenticare mai il mondo colorato e spensierato dei più piccoli.

“ Non smettere mai di sognare perché solo chi sogna può volare” Peter Pan


Come si fa a non amarlo? Pinocchio rappresenta il bambino perfetto con tutti i suoi pregi e i mille difetti. Dolce, ingenuo, credulone e buffo; racconta un sacco di bugie ma grazie alla voce della sua coscienza impara che hanno le gambe corte e fanno diventare il naso lungo. Un Collodi geniale e, nei miei ricordi d’infanzia, un Nino Manfredi che ha rappresentato il nonno per eccellenza: insegna, punisce ma è sempre pronto ad accoglierti a braccia aperte.

“ I miracoli non crescono sugli alberi Pinocchio! I miracoli avvengono nel cuore.” Il grillo parlante


Non solo stampe.
Ore che il nido è iniziato a pieno regime, ho pensato di trasformare le stampe in T-shirt per Andrea. Le realizzerò su tessuto bianco con stampa di alta qualità in modo che possano essere facilmente smacchiate. Non vedo l’ora di vederlo con i miei disegni, così come adoro vedere le foto delle camerette dei bambini arredate con i miei disegni e con questi messaggi speciali.

Buona settimana e soprattutto
Buon anno scolastico Briciole! A voi bimbi, ai genitori e a tutti gli insegnanti!
Cri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *